A Cervignano è la gialloblù Tiberio l’atleta dell’anno: «Una bellissima sorpresa»

Cervignano del Friuli – Serata speciale per il difensore della Primavera dell’Hellas Verona Women Giorgia Tiberio, che è stata premiata lunedì 21 gennaio come Miglior Atleta femminile dell’anno 2018 dal Comune di Cervignano del Friuli, in provincia di Udine, dove la calciatrice gialloblù classe 2000 è cresciuta.

L’evento, il Gran Galà dello Sport 2018, si è tenuto al Teatro ‘Pasolini’ di Cervignano e ha coinvolto moltissimi sportivi del Comune, nominati dai rappresentanti locali dell’Associazione Nazionale Veterani dello Sport. La nomina del difensore dell’Hellas è stata proposta dal consigliere Gabriele Zuttion ed è stata poi accolta dal Presidente dell’Associazione Roberto Tomat.

Un riconoscimento prestigioso per Giorgia Tiberio, che ormai da tanti anni è pendolare fra Udine e Verona per coltivare la sua passione per il calcio tra allenamenti e partite. Il premio è stato consegnato dall’Assessore allo Sport di Cervignano Andrea Zampar.

«Questo riconoscimento – ha dichiarato il difensore gialloblù – è stato un po’ una sorpresa, sono stata premiata per quello che faccio da anni e che per me è una cosa normale, cioè venire a Verona per giocare a calcio: è quello che mi piace. È stata un’emozione speciale perché ero davanti a tutte le persone del mio paese compresa la mia famiglia, che fa sacrifici tutti i giorni per permettermi di continuare la mia passione e di allenarmi e giocare con l’Hellas Verona. Ringrazio l’Associazione Nazionale Veterani dello Sport di Cervignano per aver organizzato questa serata e avermi dato questo riconoscimento, mi ha resa felice».

  • Condividi