Bonazzoli: «Approccio e atteggiamento sbagliati contro la Juventus, voglio più cattiveria»

Vinovo (Torino) – Le principali dichiarazioni dell’allenatore gialloblù Emiliano Bonazzoli, rilasciate al termine di Juventus-Hellas Verona, 5a giornata della Serie A 2019/20.

«Cosa si poteva fare meglio? Sicuramente l’approccio alla gara: si sa che si va ad affrontare una squadra forte come la Juve, se già dal primo secondo non sei pronto prendi gol. Piano piano ci siamo tranquillizzate, abbiamo avuto una occasione e abbiamo provato a giocare. L’espulsione poteva cambiare la partita, ma purtroppo nel secondo tempo per disattenzione e un disimpegno sbagliato ha portato al secondo gol e la gara ha preso questa piega. Ci sta perdere a Torino con la Juventus, ma meno l’atteggiamento passivo anche in superiorità numerica. Verso Empoli? Ora avremo la sosta, mi spiace solo non avere le nazionali con cui lavorare per preparare una partita importante come quella contro l’Empoli. Servirà vincere, ritrovare il gol e ritrovare la cattiveria che avevamo a inizio campionato».