23 febbraio 2021

Airporthotel Verona, Top Partner dell’Hellas Verona Women, celebra la partnership con Pasini, Perin, Sardu e Vicenzi

Verona – Vuoi mettere una mattina all’Airporthotel Verona accolti dal profumo del caffè e dalla gentilezza dell’Amministratore Luigino Favretto e del Direttore Luca Scandola? Questa è stata la giornata ‘diversa’ di Veronica Pasini, Laura Perin, Rossella Sardu e Silvia Vicenzi che hanno vistato la struttura, Top Partner dell’Hellas Verona Women. Prima il bar dell’Hotel, per iniziare il tour nel migliore dei modi, poi un breve passaggio dal ristorante, il wellness, le stanze, dotate di ogni comfort, e per chiudere tutti nel giardino dell’Hotel, per gli ultimi scatti di una mattina diversa e divertente assieme a un partner gialloblù.

“Siamo stati felici di ricevere la visita delle calciatrici dell’Hellas Verona Women – sottolinea Luca Scandola, direttore dell’Airporthotel Verona -, è stata anche l’occasione giusta per conoscere il nostro partner da vicino. Siamo entusiasti di questa collaborazione, anche personalmente, da veronese doc, non posso che essere contento di poter collaborare con i colori gialloblù. La partnership è nata in maniera molto naturale, ospitiamo con regolarità squadre di calcio, la struttura si presta alle esigenze dei Club professionistici che intendono sfruttare l’Airporthotel Verona come sede dei loro ritiri. Abbiamo 148 camere, un ristorante rinomato, seguito dal nostro maître Francesco Stromboli, e una zona wellness da poco ristrutturata. Siamo in grado di riservare in maniera esclusiva interi piani della struttura, senza compromettere la disponibilità per gli altri ospiti. Proprio per venire incontro alle richieste dei Club, abbiamo da poco allestito anche una sala privata con cucina dedicata, dove gli atleti e le atlete possono mangiare in totale serenità”