2 maggio 2020

The social meeting: Glionna & Danesi live on Instagram

Verona – Proseguono le rubriche di Hellas Verona Women in queste settimane, delle vere opportunità di approfondimento e di conoscenza, un autentico incontro nonostante la distanza. Così, nell’ideale meeting room sui social, vogliamo continuare a conoscerci, dando spazio a un confronto diretto tra noi e altre figure dello sport femminile: i nostri immaginari ‘Social Meeting’.

Per questo, dopo la prima puntata di The Social Meeting, che ha visto il portiere Camilla Forcinella in compagnia di Matilde Vitillo (CLICCA QUI), giovane ciclista della Racconigi Cycling Team pluricampionessa d’Europa e campionessa del Mondo nel 2019 nella specialità ‘inseguimento a squadre’, sui canali gialloblù, ecco svelato il secondo appuntamento.

Venerdì 8 maggio, infatti, l’attaccante dell’Hellas Verona Women Benedetta Glionna ospiterà la pallavolista Anna Danesi, uno dei centrali più importanti del massimo campionato femminile e della Nazionale Italiana. Un confronto dunque tra due atlete eccellenti, che ci auguriamo di vedere in azzurro ancora per tanti anni e che, a Monza, hanno giocato o ancora giocano.

BENEDETTA GLIONNA – HELLAS VERONA WOMEN
Nata a Napoli il 26 luglio 1999, Benedetta Glionna fa i suoi esordi calcistici giovanissima con il Fiammamonza, con cui si mette in evidenza insieme alla compagna Sofia Cantore. Nel 2016/17 ottiene con le lombarde la promozione in Serie B e viene dunque prelevata dalla neonata Juventus in Serie A. Dopo 38 presenze e 13 gol con le bianconere, con le quali vince 2 Scudetti e 1 Coppa Italia, viene ceduta in prestito all’Hellas Verona nell’estate del 2019. A livello individuale è stata la prima calciatrice insignita del premio ‘Golden Girl’. Il 20 gennaio 2018 ha esordito con la Nazionale Italiana nella partita amichevole contro la Francia: finora ha collezionato 3 presenze in azzurro.

ANNA DANESI – SAUGELLA MONZA (CLICCA QUI)
Nata a Brescia il 20 aprile 1996, Anna Danesi gioca come centrale nella Saugella Monza e nella Nazionale Italiana. Alta 1,96m, vanta una grandissima abilità a muro che mette immediatamente in mostra: nell’anno dell’esordio in A1 con il Club Italia risulta essere la quarta migliore giocatrici per muri messi a segno in tutto il campionato. Oltre a un palmares importante per quanto riguarda le esperienze nelle nazionali giovanili – Medaglia d’Argento ai campionati europei Under 18 del 2013 e Medaglia di Bronzo ai Mondiali Under 20 del 2015 (in cui riceve il riconoscimento di miglior Centrale del torneo) – viene prest0 inserita in Nazionale Maggiore: con le azzurre è Medaglia d’Argento al World Grand Prix 2017, Medaglia d’Argento ai Mondiali 2018 – dopo una cavalcata straordinaria che riempì d’orgoglio tutta l’Italia dello sport – e Medaglia di Bronzo agli Europei 2019. Vincitrice di 2 Scudetti, 1 Coppa Italia e 2 Supercoppe Italiane con Imoco, per la stagione 2019/20 si è trasferita alla Saugella Monza.