L’Hellas Verona Women corre con i Maratonabili alla ‘Giulietta e Romeo’

Verona – Domenica 17 febbraio la ‘Giulietta e Romeo’ half marathon animerà le vie di Verona per 21 chilometri, gli stessi che percorreranno anche i Maratonabili, un gruppo di atleti speciali che partecipano alle corse grazie all’aiuto di volontari che spingono le loro carrozzine durante tutto il tragitto. Un vero e proprio team, fatto di ‘spingitori’ capi squadra – riconoscibili perché indossano delle maglie nere – aiutati dalle maglie bianche che supportano e danno il cambio, in caso di necessità.

L’Hellas Verona Women sarà ‘maratonabile’ per questo weekend di San Valentino. Sabato, prima della gara di Serie A tra le gialloblù e la Pink Bari un gruppo di volontari e ragazzi dell’Associazione assisterà da bordo campo al riscaldamento delle due squadre e presenterà, nel pre-partita, le attività e le iniziative di Maratonabili.

Saranno poi le stesse calciatrici dell’Hellas Verona a calarsi in questa esperienza: domenica mattina una delegazione di atlete gialloblù sarà infatti alla partenza della maratona ‘Giulietta e Romeo’, pronta a spingere per il primo tratto Caterina, Evelyn, Linda, Margherita, Raffaele e Alessandro. Per l’occasione, gli ‘spingitori’ indosseranno la maglia blu dell’Hellas Verona, mentre gli atleti speciali porteranno quella da trasferta, bianca.

I ‘Maratonabili’ è una Onlus nata per permettere anche ai ragazzi affetti da gravi disabilità di essere atleti e che, attraverso l’impegno e le donazioni, provvede all’acquisto e alla manutenzione degli ausili specifici necessari per la corsa in sicurezza dei ragazzi. Una tappa di un’avventura a cui l’Hellas Verona Women non vuole mancare.