Serie A TIMvision: Fiorentina-Hellas Verona 4-2

Firenze – Termina 4-2 in favore della Fiorentina la 7a giornata della Serie A TIMvision. L’Hellas parte bene, cercando di rispondere alle azioni create dalle viola, ma vede le avversarie passare in vantaggio su un retropassaggio azzardato di Perin all’8′, su cui Mauro si inserisce e scavalca Gritti. Raddoppio ancora di Mauro, di testa, su un cross dalla sinistra. Nella ripresa la Fiorentina cala subito il 3-0, con Bonetti, ma poi il Verona reagisce e trova prima il gol di Glionna, brava a inserirsi alle spalle della retroguardia, poi di Pasini che con un secco mancino batte Ohrstrom sugli sviluppi di una punizione. Bonazzoli sbilancia la squadra, ma la Fiorentina ottiene un rigore su una ripartenza e Parisi lo realizza. Sfortunate nel finale Glionna, con una sua deviazione che si stampa sul palo (nell’occasione le gialloblù recriminano per un fallo di mano in area), e Cantore, con un tiro da grande distanza dritto sulla traversa. L’Hellas tornerà in campo sabato in casa contro l’Orobica.

FIORENTINA-HELLAS VERONA 4-2
Marcatrici: 
8′ pt Mauro, 35′ pt Mauro, 4′ st Bonetti, 19′ st Glionna, 40′ st Pasini, 43′ st rig. Parisi.

Fiorentina: Ohrstrom; Cordia, Jensen, Adami, Parisi, Mauro (dal 45′ st Fusini), Bonetti, Philtjens, Thogersen (dal 28′ st De Vanna), Lazaro (dall’11’ st Vigilucci), Agard.
A disp.: Tinti, Fedele, Ripamonti, Monnecchi, Morreale, Corazzi.
All.: Cincotta.

Hellas Verona: Gritti; Ledri, Perin, Solow (dal 46′ st Salimbeni), Bardin (dal 38′ st Pirone), Sardu, Cantore, Baldi (dal 14′ st Pasini), Glionna, Mella, Zanoletti.
A disp.: Forcinella, Meneghini, Motta, Cavalca, Lazzari, Ambrosi.
All.: Bonazzoli.

Arbitro: Mario Perri (sez. AIA Roma 1)
Assistenti: Nadir Bertozzi (sez. AIA Cesena), Manuel Marchese (sez. AIA Pavia).

NOTE.

  • Condividi