Pachera: «Brave le ragazze a crederci fino alla fine. Ora ce la giochiamo con tutte» / VIDEO

Verona – Le principali dichiarazioni dell’allenatrore gialloblù Matteo Pachera, rilasciate al termine di Hellas Verona-Tavagnacco, 9a giornata del campionato Primavera (Girone 2).

«Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? Il risultato di 1-1 è giusto viste le occasioni avute da entrambe le squadre. Le ragazze sono state brave perché ci hanno creduto fino alla fine e quando ci credi così i risultati vengono. Il gol subito una scossa? Abbiamo giocato contro una squadra forte, soprattutto nel reparto offensivo con diverse giocatrici più veloci di noi. Non credo che il gol ci abbia risvegliato: potevamo giocare di più e con un po’ più di personalità, però sono state brave a raggiungere il pari. Il possibile vantaggio nel recupero? Quello ora è il rammarico, perché abbiamo avuto un’occasione senza il portiere, però può succedere. Il gol di Gidoni da subentrata? Queste ragazze quando entrano dalla panchina fanno sempre bene, quindi significa che anche quelle che non giocano sono sempre concentrate e attente e si è visto anche oggi. È una costante di quest’anno questa, i cambi danno sempre frutti e il merito va a loro. Un punto che può dare più coraggio? Noi ce la giochiamo con tutte: il risultato è la conseguenza del fare bene o male le cose, se noi continuiamo a farle bene i risultati vengono».

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi