Primavera: la marcia riprende con il 3-1 al Cittadella!

Verona – Vittoria importante per la Primavera gialloblù domenica 4 novembre allo stadio ‘Olivieri’ di via Sogare. Ospite il Lady Granata Cittadella, per la 3a giornata del girone 2 del campionato Primavera, le ragazze di mister Pachera si sono imposte per 3-1 dopo una partita controllata ma non senza insidie. Primo tempo gestito interamente dalle gialloblù, che spingono e creano moltissimo trovando la rete alla mezzora: Zanoni si inserisce dalle retrovie e indirizza in rete lo scarico dall’esterno, concretizzando finalmente l’ampia mole di occasioni creata. Nella ripresa il Cittadella prova a scuotersi e ha un buon impatto per i primi minuti, creando qualche grattacapo a Fenzi e tirando un sospiro di sollievo quando Franco, all’ora di gioco, spedisce a lato il rigore del virtuale KO, decretato da un fallo di mano in area di De Gregori. La gestione della reazione granata da parte delle padroni di casa ha un effetto positivo e, a una decina di minuti dalla grande occasione fallita dal dischetto, è Vallani a chiudere la pratica: movimento in area e sinistro a chiudere il compasso sul palo più lontano. De Bona non può nulla nemmeno sul tentativo di Pelucco che, qualche minuto dopo, porta a tre le marcature del Verona. Gol della bandiera granata con firma, al volo da fuori, di Boaretto.

Contenuto non disponibile.
Consenti i cookies cliccando su "Ok" nel banner.
Le principali dichiarazioni dell’allenatore gialloblù Matteo Pachera, rilasciate al termine di Hellas Verona-Lady Granata Cittadella, 3a giornata del campionato Primavera girone 2 2018/19.
«La vittoria di oggi? Le ragazze sono state brave perché l’hanno interpretata bene. Venivano da una batosta a Tavagnacco dove avevamo trovato una buona squadra. Oggi hanno reagito facendo una buona partita, anche se secondo me ci sono state troppe occasioni sbagliate, ma il risultato è giusto. Si poteva fare di più, soprattutto nel primo tempo? La ripresa, è vero, è stata più difficile. Soprattutto i primi 15 minuti, poi abbiamo preso un po’ le distanze e le ragazze sono state brave. L’ideale però sarebbe stato chiudere subito la partita nel primo tempo viste le tante occasioni. Una Primavera che si sta formando? Loro si allenano bene e si applicano, io metto a disposizione quello che so per migliorarle. È poco che sono assieme ma, oltre a buone individualità, si vedono già buone cose e una discreta quadratura di squadra. È chiaro che c’è sempre da migliorare».

HELLAS VERONA-LADY GRANATA CITTADELLA 3-1
Marcatrici: 
26′ pt Zanoni, 28′ st Vallani, 31′ st Pelucco, 34′ st Boaretto.

Hellas Verona: Fenzi; Priolo (dal 28′ st Michelini), Cavalca, Tiberio, Esquilli, Mancuso, Pelucco, Zanoni, Vallani, Franco (dal 28′ st Bettinardi), Gidoni (dal 28′ st Prando).
A disp.: Lovato, Gaspari, Mirandola.
All.: Pachera.

Lady Granata Cittadella: De Bona; Bernardi (dal 1′ st Tognon), Marcolin, Da Canal (dal 47′ st Chakir), Bistaffa (dal 19′ st Boaretto), Giacobbo, Da Fior, Pellanda, Bellemo, De Gregori, Pozza.
A disp.: Fassin.
All.: Comin.

Arbitro: Zanini (Sez. AIA Vicenza)
Assistenti: Lejmoni (Sez. AIA Verona), Iku (Sez. AIA Verona).

NOTE. Ammoniti: De Gregori.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi