Sassuolo-Hellas Verona: la storia del match

Verona – È una storia breve quella della sfida tra il Verona Femminile e il Sassuolo Femminile. Sono solo due infatti i precedenti, e risalgono entrambi alla scorsa stagione. Le neroverdi, neopromosse in Serie A, ospitano le gialloblù allo stadio Mirabello di Reggio Emilia per la penultima giornata di campionato: era il 5 maggio 2018. Dopo una traversa per parte è Stefania Tarenzi a sbloccare il risultato al 27′, ma appena dieci minuti dopo Riikka Hannula sigla il pareggio di testa sul traversone di Dupuy; per il 2-1 finale delle padroni di casa vale il gol al 52′ di Fabiana Costi.

All’Olivieri invece, il 13 gennaio 2018, il primo incontro assoluto fra le due squadre, con l’esordio in Italia di Dessislava Dupuy, in gialloblù, e di Laura Rus, all’epoca in neroverde. Bastarono 31′ a Dupuy per mettere a segno la sua prima rete in Serie A, a tu-per-tu con il portiere dopo un inserimento a destra. Al 55′ il Sassuolo pareggia sull’autorete di Angelica Soffia, ma due minuti dopo è il piatto a incrociare di Shameeka Fishley a servire il nuovo vantaggio gialloblù. Al 68′ Oliviero trova il definitivo 2-2.

I PRECEDENTI

2018 mag 5

Sassuolo-Verona 2-1

Tarenzi (S), Hannula (V), Costi (S) Serie A
2018 gen 13 Verona-Sassuolo 2-2 Dupuy (V), aut. Soffia (S), Fishley (V), Oliviero (S) Serie A

  • Condividi